Le attività

CROSS TRAINING

Letteralmente è tradotto come “allenamento incrociato” e caratterizza quella teoria che prevede l’alternanza delle discipline sportive (o, più semplicemente, di gruppi muscolari allenati) nell’ambito di un piano d’allenamento settimanale.

I principi del cross training si basano sui benefici di cui può godere il fisico (e la mente) dell’atleta, variando il tipo di allenamento a cui è abituato. Alternando discipline o esercizi anche in contrasto tra loro per tipologia di allenamento o per gruppi muscolari coinvolti, si interessano tutti i gruppi muscolari per uno sviluppo più armonico di tutto il corpo e, dunque, per un fisico più prestante e un benessere migliore.

I 6 benefici del cross training.

  1. L’allenamento bilanciato migliora la condizione fisica generale dell’atleta;
  2. Un corpo allenato nel suo complesso è un fisico più performante in termini di forza e resistenza;
  3. Si limitano i traumi legati alla ripetizione prolungata nel tempo degli stessi esercizi;
  4. Evita la noia di un allenamento ripetuto;
  5. Permette ai muscoli di recuperare, senza perdere l’allenamento;
  6. Permette a tutta la struttura osteo-articolare di recuperare dai mini-traumi legati all’attività sportiva ripetitiva.

FIT BOXE

È un’attività che unisce in modo ricreativo autodifesa e aerobica e tonifica perché si colpiscono dei sacchi o il vuoto. Si coinvolgono più gruppi muscolari e in totalità tutto il corpo. Ha il vantaggio di essere uno sport praticabile a ogni età con l’obiettivo di migliorare la forma fisica attraverso un allenamento aerobico la cui durata può oscillare dai 30 ai 60 minuti. La fit boxe consiste in una serie di calci, ganci, parate, gomitate e pugni da dare al sacco tipico della boxe, ma tutto a ritmo di musica e questo permette di muovere tutta le fasce muscolari sia superiori sia inferiori. Proprio grazie a questi colpi, ripetuti a ritmi sostenuti, lavorano tutte le fasce muscolari.

FUNZIONALE

Un movimento si dice funzionale quando rispecchia i gesti della vita quotidiana, movimenti naturali realizzati grazie alla contrazione sinergica di piu’ gruppi muscolari. Scopo di questo allenamento è Sviluppare un corpo bello, armonico e forte tramite esercizi che richiamano le funzioni base per cui è nato; per questo si vanno a creare percorsi che si avvicinino il più possibile a quello che il corpo umano fa per natura. L’allenamento funzionale è un allenamento a 360° dove non viene richiesta solo una caratteristica, e dove non viene chiesta la specificità. Essere funzionali vuol dire essere forti, reattivi, agili, veloci, elastici, coordinati, grazie al fatto che si acquisiscono nuovi schemi motori attraverso esperienze motorie multiple e sempre piu’ difficili.

PILATES

Il pilates, dinamico e tonificante, ha la finalità di modellare il corpo e di rafforzare i muscoli pelvici, addominali e dorsali, le spalle, i pettorali, gli arti inferiori e superiori. La tecnica, che combina controllo del corpo, respirazione e rilassamento, aiuta ad accrescere la forza, a sviluppare elasticità e a ottenere maggiore consapevolezza del corpo.

Differenza con il posturale: mentre la  ginnastica posturale allena spesso solo i muscoli della schiena superficiali e si serve della respirazione addominale per rilassare e allungare i muscoli, il pilates allena i muscoli profondi e sfrutta la respirazione postero-laterale per sostenere il corpo durante l’allenamento. Per avere maggiori benefici, è possibile (e consigliato) combinare esercizi di ginnastica posturale e pilates .

Il pilates è per tutti!!

POSTURALE

La ginnastica posturale è un insieme di esercizi volti a ristabilire l’equilibrio muscolare: in particolar modo, si tratta di una serie di movimenti, basati sul miglioramento della postura e sulla capacità di controllo del corpo, capaci di agire su zone del corpo rigide o affette da dolori. Gli esercizi, che possono avere sia funzione di terapia che di prevenzione, hanno come scopo quello di rieducare il corpo umano a eseguire i movimenti in maniera corretta e ad assumere le giuste posture nella quotidianità.

La posturale è per tutti!!

PREPUGILISTICA

L’allenamento di prepugilistica richiede uno sforzo fisico prolungato, che combina la resistenza ad un mix di potenza e velocità. Oltre alla resistenza fisica sono importantissimi approccio mentale e concentrazione, fondamentali per la riuscita dell’esercizio. Consiste in un allenamento completo con le tecniche del pugilato, svolto in totale sicurezza. Il contatto fisico è sostituito dal lavoro su colpitori specifici come i sacchi e i guanti del maestro. Gli attrezzi usati sono quelli tipici della boxe e sono le corde, i manubri, gli elastici, i bilancieri e gli step. Le lezioni di prepugilistica si svolgono in gruppo, senza che vi sia contatto fisico o competizione. Gli esercizi comprendono una fase iniziale di riscaldamento durante la quale si prepara il fisico all’allenamento vero a proprio. Di solito in questa fase si fanno passi e spostamenti, schivate e salto della corda.  Proprio la gradualità dell’allenamento rende il corso di p. adatto a tutti i tipi di fisico e di preparazione atletica.

TONE UP

Si tonifica armonicamente il corpo bruciando calorie attraverso un allenamento aerobico a tempo di musica, sono queste le caratteristiche principali del Tone Up. È un programma di esercizi finalizzato alla tonificazione dei principali gruppi muscolari e al miglioramento di resistenza e coordinazione attraverso un intenso lavoro cardiovascolare a ritmo di musica. L’uso di strumenti, come elastici, step, palle e  piccoli carichi, come pesetti, bilanciere e cavigliere, potenzia l’azione di condizionamento muscolare del corpo, modellandone la forma e rafforzandone struttura, elasticità e capacità motoria. Gli esercizi comprendono una serie di semplici movimenti a terra o in posizione eretta, non coreografati e a basso impatto.

TOTAL BODY

Si tratta di una tecnica di allenamento che  favorisce lo smaltimento della massa  grassa ed è utile per sviluppare la massa magra, con relativo miglioramento della forma fisica. Nella fase centrale dell’allenamento si alternano fasi  di lavoro aerobico con esercizi  a corpo libero, con “carico naturale” (dove  si utilizza  cioè solo il peso del nostro corpo) a fasi di allenamento meno dinamiche con  pesi e attrezzi come manubri, step, cavigliere, FitBall, elastici ecc.

URBAN KOMBACT

Urban Kombat è un allenamento su base Kombat Fitness a corpo libero. È adatto a tutti, anche a chi non si è mai avvicinato al Kombat e permette di allenare tutto il corpo andando a migliorare la resistenza respiratoria, l’equilibrio, la coordinazione e il tono muscolare. Provare per credere.

EXTRA PLANNING

BALLI LATINO AMERICANI

Rumba, Cha cha cha, Samba, Jive, Paso doble

Maestro: Gabriele

BALLI CARAIBICI

Salsa e Bachata

Maestri: Walter e Alessia